Il modo GIUSTO

Perdonateci il titolo perentorio, ma crediamo davvero in quello che facciamo.

Perché +Vita esiste? Perché è possibile fare quello che facciamo? La risposta è una sola: un nuovo approccio all’imprenditoria dove il valore non è creato solo dagli utili e dalle performance di un titolo in borsa. Parole come “sostenibilità”, “riciclo”, “riuso”, “riduzione” hanno assunto una connotazione nuova, bella e piena di speranza in un futuro migliore, ma questo va costruito e passa attraverso la semplice constatazione che non si possa vivere altrimenti.

+Vita dà una seconda chance a tutti quei device tecnologici condannati da una obsolescenza solo di targa, ma che di fatto svolgono il loro compito come macchine nuove. La loro dismissione causa un danno economico e ambientale rilevante: da un lato vengono sostituiti con apparecchi nuovi, la cui ingegnerizzazione, serializzazione e produzione necessitano di energia e risorse, dall’altro il valore di quelli “vecchi” si abbassa a “scrap”. L’economia di scala ci costringe poi a fare i conti con ciò che non viene assorbito dal consumo: device prodotti, alcuni mai accesi, che prendono la via della discarica. Nella migliore delle ipotesi i rifiuti elettronici vengono trattati come prescritto dalla normativa, ma più spesso si spargono indiscriminatamente sulla Terra, senza cura né gestione.

+Vita prende in carico i vostri rifiuti RAEE e magari vi convince che non sono tali. Ma, se proprio si dovesse constatare il termine della vita utile degli apparecchi, +Vita si prende la responsabilità di gestirne lo smaltimento nel modo corretto. Per i dispositivi di memorizzazione si procede alla distruzione degli archivi o al ricondizionamento tramite software di data erasing, perché il diritto alla privacy ed alla proprietà intellettuale è sacro, mentre i materiali, i componenti e le plastiche vengono separati e gestiti nella factory di ReTechLife, nel pieno rispetto delle normative vigenti, in un contesto di manodopera etica e di rispetto delle risorse.

flusso

Questo non solo ci permette di ricondizionare i PC ma ci da anche la possibilità di selezionare un gran numero di “spare parts”, ricambi, con cui garantire un’accesso rapido e conveniente alla manutenzione dei device da noi trattati.

Un modo giusto c’è, ora la scelta sta a voi.